Author: francescolipari

"Laputa - Castello nel cielo" di Hayao Miyazaki

02.02.2022

È il primo giorno di un mondo nuovo. Ieri alle 10,45 del mattino Atlantide, l’avveniristica macchina incaricata dall’uomo di creare un vaccino per il terribile Covid-19, ha finalmente completato il suo lavoro. Il super algoritmo al suo interno, dopo aver analizzato l’enorme quantità di virus che si sono avvicendati nel corso della storia dell’umanità e […]

Res comunitatis. Comunità resilienti, dagli eco- ai tecno- villaggi: per una maggiore consapevolezza nei confronti della crisi climatica

Questa ricerca vuole investigare nuovi modelli di comunità resilienti che, partendo dalla rigenerazione di sistemi naturali compromessi dall’azione umana, mettono in atto un re insediamento antropico in equilibrio fra natura e tecnologia. Oltre a sensibilizzare su tematiche legate ai cambiamenti climatici, la ricerca vuole orientare la pratica architettonica verso una nuova etica progettuale promuovendo l’urgenza […]

Past Shock. Verso una nuova visione per l’agricoltura

Oggi più che mai il mondo affronta con inedita difficoltà l’attuale momento storico. A fronte di un progresso tecnologico incessante, e ai conseguenti e repentini cambiamenti di abitudini e stili di vita, gli esseri umani sono costretti a ritrattare il loro patto evolutivo con la storia avviando un percorso conservativo che garantisca loro la sopravvivenza: […]

La città emozionale. O sul valore dell’architettura come intimità ancestrale

La città emozionale è un progetto sull’architettura delle emozioni. Scopo di questa ricerca è quello di ideare “un’architettura ancestrale e universale” capace di generare emozioni nelle persone e (ri)generare condizioni sociali e spaziali prive della capacità di creare relazioni positive. Attraverso una mappatura emozionale della città sarà possibile posizionare nuove architetture come strumenti partecipativi di […]

Io sono città. Noi siamo città

Quando mi capita di pensare al futuro, penso a quei giorni che percorrono i miei anni ottanta fino alle soglie del nuovo millennio. Me lo ricordo bene quel periodo e, a guardarlo con la giusta distanza, senza dubbio per me era il futuro: un momento storico perfetto in cui l’ago della bilancia, che determinava l’equilibrio […]

C’era una volta il futuro

Ormai lo abbiamo capito tutti: il Futuro ci ha fottuto. E a nostre spese. Maledetto! Proprio tu, Futuro, Cassandra dei giorni nostri. Eri così sexy e intrigante, muscoloso ed energico, così potenzialmente dotato di attrezzature super intelligenti, ci hai fatto credere nei cani robot, le amanti di latta e i partner per sempre. E le […]